0541 709017 shop@gioielleria-banchetti.it

La madreperla

La madreperla

La madreperla

Conosciuta in campo internazionale sotto il nome di “Nacre” (dalla parola araba “naqqarah”, che significa conchiglia o guscio). La madreperla è una concrezione calcarea organica che costituisce la parte interna, dura e iridescente della conchiglia di alcuni molluschi bivalvi marini e gasteropodi.

La colorazione varia dal classico bianco latteo al pastello con varie sfumature di grigio, nero, verde, rosa, fino a colorazioni iridescenti come nel caso delle conchiglie abalone neozelandesi dette Paua dal nome della baia dove vengono pescate. E’ composta da sottili lamine di carbonato di calcio che si alternano in forma di calcite e di aragonite. L’aragonite ha struttura a lamelle, parallela alla superficie interna e costituisce l’ipostraco, cioè la madreperla. La luce riflessa da questi livelli produce una caratteristica iridescenza dalle infinite sfumature nota come ‘oriente ‘.

Differisce dalla perla solamente per la disposizione dei cristalli (concentrici nella perla, a strati disposti in modo parallelo nella madreperla). Come la perla è sensibile agli acidi, alla disidratazione e all’umidità. Conosciuta ed adoperata fin dalla preistoria. Un tempo si credeva che la perla fosse una lacrima degli dei.